Idrico – sanitario

Realizziamo impianto idrico sanitari sia per abitazioni che grandi opere industriali e pubbliche.

IMPIANTI TERMO SANITARI DAL 1974

Di solito l’acqua potabile arriva con un tubo sistemato sotto il marciapiede. Da lì parte il tubo montante del condominio che,dopo aver attraversato la “strada”, sale lungo il muro della casa e arriva a ogni appartamento grazie alle sue derivazioni.

CTP Perozzo Impianti realizza da oltre 30 anni impianti idraulici con la massima cura e attenzione.

L’IMPIANTO IDRICO

L’impianto idraulico o impianto idrico, è un impianto, costituito da tubi e macchinari, in grado di trasportare acqua da un punto a un altro. L’etimologia della parola dal greco antico ὔδωρ – ὔδατος che significa appunto acqua. Esso porta a casa nostra l’acqua potabile.

MATERIALI UTILIZZATI

I materiali più usati per realizzare queste tubature sono:

  • acciaio zincato
  • acciaio nero (saldabile e filettabile, necessita di verniciatura o catramatura esterna per la protezione contro la corrosione; impiegato quasi escusivamente per condotte di grosso diametro con giunzioni flangiate),
  • inox (presente sul mercato in varie tipologie: tubi leggeri saldabili, tubi serie media o pesante saldabili e filettabili, tubi a parete sottile per sistemi a pressare),
  • rame (in rotoli o verghe a seconda del diametro, utilizzabile con raccordi a saldare, a pressare o a stringere),
  • polipropilene,
  • multistrato, composto da un tubo in plastica alimentare ricoperto da uno strato di alluminio ed un altro in plastica (quest’ultimo può essere piegato a mano e/o con l’uso di molle per evitare lo schiacciamento ed eventuale riduzione di portata; può essere pressabile o a stringere).

Le tubature vengono poi rivestite con materiali isolanti tra i 5/12 mm (ad esempio il neoprene), portando diversi vantaggi: l’isolamento infatti protegge le tubature dalla corrosione.

COSA FACCIAMO

Analisi del progetto

Progettiamo o analizziamo le richieste del Cliente e determiniamo i fabbisogni della struttura.

Posa in opera

Installiamo e collaudiamo l’impianto idro-sanitario, sia in caso di nuova costruzione che ristrutturazione ad esempio di un bagno civile.

CERTIFICAZIONI

Rilasciamo le certificazioni richieste dalla normativa e collaudiamo l’impianto.

Manutenzioni periodiche

In caso di guasti siamo a completa disposizione del Cliente con interventi immediati.

IL PROGETTO

  • Integrazione funzionale e dimensionale ƒ
  • Controllo portata e pressione di erogazione (lavabo, doccia 0.10 l/s)
  • Controllo della temperatura dell’acqua ƒ
  • Controllo del rumore prodotto ƒ
  • Isolamento termico delle tubazioni di acqua calda e fredda ƒ
  • Assenza di emissioni di odori sgradevoli ƒ
  • Asetticità ƒ
  • Resistenza meccanica e alle particelle solide ƒ
  • Resistenza a dilatazioni termiche e ad assestamenti del fabbricato ƒ
  • Inattaccabilità da sostanze aggressive presenti nei fluidi di scarico ƒ
  • Manutenibilità, Ispezionabilità e Sostituibilità ƒ
  • Pulibilità dei componenti ƒ
  • Coordinamento dei vari componenti

CURA E PROGETTAZIONE EFFICACE

Rumori e vibrazioni prodotti dagli impianti di distribuzione sono causa di fastidi per le persone che abitano gli edifici. Negli impianti a pressione la causa può essere l’eccessiva velocità dell’acqua, mentre dove la distribuzione è per caduta il fenomeno in genere non si manifesta.

Il problema si può risolvere riducendo la pressione mediante riduttori, oppure aumentando la sezione di eventuali strozzature che accrescono la velocità dell’acqua, oppure è possibile rivestire i tubi con materassini di materiale espanso e piombo. Per eliminare i colpi d’ariete, che producono sollecitazioni meccaniche sui tubi e rumore, occorre ridurre la velocità massima del fluido (1,2 m/s per residenze e 1,5 m/s nel settore industriale) o installare polmoni ammortizzatori alle estremità delle colonne.

Vuoi realizzare un nuovo bagno o ristrutturare il tuo impianto idrico-sanitario ?