Project Description

COGENERAZIONE A BIOGAS IN DISCARICA DA RIFIUTI URBANI

Impianti di produzione biogas in discarica da rifiuti urbani.

COGENERAZIONE A BIOGAS IN DISCARICA DA RIFIUTI URBANI

Gli impianti di biogas installati nelle discariche di rifiuti urbani contribuiscono alla produzione di energia verde e aiutano a ridurre le emissioni di gas serra in atmosfera.
Il biogas, che si forma dal processo di degradazione della parte organica dei rifiuti viene intercettato dai pozzi di captazione, distribuiti equamente in tutta l’area della discarica, e inviato alla combustione in opportuni motori a gas a combustione interna e come avviene negli impianti dei digestori anaerobici, i motori trasformano il potere calorifico del biogas in energia meccanica e quindi, grazie ad un alternatore, in energia elettrica. In molti casi, oltre al motore questi impianti sono dotati anche di un sistema di recupero del calore, per la produzione contemporanea di elettricità e calore in regime di cogenerazione.
Unico inconveniente in questa tipologia di impianti è la progressiva degradazione della biomassa, i pozzi di estrazione con il passare degli anni vedono diminuire quantità e qualità del biogas estratto.
Per questa ragione, la quantità di energia prodotta da un impianto non rimane costante. C’è una prima fase di produzione crescente, seguita poi da una rapida curva discendente che porta all’esaurimento del biogas che si aggira max sui 20 anni.

IL BIOGAS

Il biogas prodotto in eccedenza rispetto alla capacità dell’impianto viene combusto attraverso delle torce. Queste torce servono a distruggere alcuni pericolosi composti inquinanti.
Valorizzare il biogas attraverso la produzione di elettricità oppure attraverso la cogenerazione di energia elettrica e termica, rappresenta nella maggior parte dei casi la migliore scelta tecnica ed economica derivante dal fatto che l’energia prodotta e immessa in rete è incentivata dal GSE, mentre il calore può venire utilizzato sia per uso civile (riscaldamento/raffrescamento, ambientale) che tecnico (produzione vapore, acqua calda o surriscaldata, riscaldamento di serre e tanto altro ancora).
Non va dimenticata la: DELIBERAZIONE 7 MAGGIO 2015 – 210/2015/R/GAS che regolamenta la connessione alla rete gas, anche del biogas prodotto in discarica.

I nostri servizi e cosa facciamo

Con il passare degli anni, il controllo e la gestione dei consumi energetici sta diventando uno dei primi obbiettivi per la sensibile riduzione dei costi fissi per qualsiasi attività.

Le figure professionali al nostro interno e la nostra esperienza sul campo, maturata da oltre 40 anni di attività nel settore dell’energia, è in grado di analizzare e centrare la miglior soluzione per le più svariate attività, sia che si tratti di industrie, centri commerciali, grandi catene di distribuzione, manifatture, complessi residenziali, aziende agricole, ect ect.

I clienti che si rivolgono a noi, possono quindi contare non solo su analisi di tipo prestazioni basate su proposte di nuovi prodotti, ma grazie a tecnici sul campo da anni e alle strumentazioni di misurazione di ogni tipo a disposizione dell’azienda, siamo in gradi di capire dove siano presenti “fuoriuscite incontrollate” di energia.

Non esitate a contattarci, potrebbe non essere un costo da investire, ma anzi, grazie a diversi tipi di incentivazioni sul risparmio energetico (vedi GSE, detrazioni, ENEA, certificati bianchi), i vostri esosi costi energetici potrebbero diventare le Vs. nuove opportunità di profitto.

Lo studio di fattibilità normalmente precede la fase di avvio di progetto. Quest’analisi semmai getta le basi e le premesse per decidere se un progetto debba o meno essere avviato.

La vasta realizzazione di grandi opere, nei diversi campi di applicazione e diverse destinazioni di utilizzo degli impianti, permette alla CTP PEROZZO IMPIANTI si poter dare un grosso contributo sia alla prima analisi su  più punti:

stima economica dell’opera in analisi confrontata con altre analoghe;

La scelta della giusta tipologia impiantistica da realizzare;

La pianificazione degli esborsi da finanziare per l’opera;

I costi di mantenimento dell’impianti;

Valutazione finale per decidere l’avvio dell’opera.

L’azienda realizza centrali di produzione dell’energia ad elevata tecnologia per poter poi emettere i certificati di efficienza energetica (TEE).

L’azienda realizza da anni impianti incentivati dal GSE, il personale interno è quindi abituato a trattare e gestire le diverse e articolate pratiche per l’ottenimento degli incentivi dal gestore dei servizi energetici.

Negli anni di lavoro l’azienda si è dovuta chiaramente confrontare con diverse realtà economiche e diversi istituti di credito.

Questa esperienza fa sì che in questi casi, si possa indirizzare e/o collaborare con il cliente per centrare o correggere l’investimento finanziario, calcolandone i tempi di ammortamento, di rientro dei capitali di investimento ed il risparmio economico.

•    Manutenzione  degli impianti;

•    Gestione  impianti termici di grossa taglia;

•    Telecontrollo e monitoraggio;

•    Servizio assistenza generale;

•    Gestione certificati  bianchi;

•    Rinnovamento o rifacimento degli impianti.

Vuoi saperne di più?